Ringraziamento, il tacchino è servito

di Elisa Pavan
Curiosi di provare un vero pranzo americano del Thanksgiving? È possibile prepararlo anche a casa, con le ricette di Vanilla Bakery. O gustarlo nei locali d’Italia che festeggiano la ricorrenza made in Usa.

Sweet pieOgni quarto giovedì di novembre negli Stati Uniti d’America si festeggia il ‘Thanksgiving day’, il giorno del Ringraziamento, in cui le famiglie si riuniscono a tavola per dimostrare gratitudine a Dio per le cose belle ricevute durante l’anno. Quest’anno la festa cade giovedì 26. Voglia di imitare americani e abbandonarvi a una scorpacciata di tacchino ripieno, patate dolci e torta di zucca? Grazie alle ricette di Antonella Schiavelli in arte Artemisia, cuoca del locale milanese di ispirazione americana Vanilla Bakery, anche voi potrete preparare senza timore un perfetto pranzo del Ringraziamento.


ringraziamento2Tacchino ripieno del Ringraziamento

Il simbolo del pranzo del Ringraziamento è appunto il tacchino ripieno, che si serve accompagnato da una salsa di cranberries (mirtilli rossi), purè di patate dolci, corn bread e pannocchie arrostite. Il ripieno del tacchino è composto da carne, verdura e frutta secca ma anche di castagne e prugne e con la sua ricchezza compensa la carne magra del tacchino. Ecco tutto quello che serve per prepararlo alla perfezione.

Ingredienti per 10 persone: tacchino di circa 6 kg, 200 g di bacon
Per il ripieno: 2 kg di macinato di maiale, 400 g di pangrattato, 6 uova, 400 g di castagne bollite a pezzetti, 300 g di prugne secche tritate, 150 g di mandorle tritate, 300 g di noci tritate, 300 g di uvetta ammollata e strizzata; 100 g di sedano, 400 g di carote, 150 g di cipolle, 60 g di sale, 20 g di pepe, 200 ml di olio, timo, rosmarino e salvia quanto basta.

Preparare il ripieno. Tritare la verdura, unire progressivamente tutti gli altri ingredienti, da quelli secchi a quelli umidi, impastando vigorosamente con le mani. Una volta pronta la farcitura riempire il tacchino e cucire il foro per evitare che durante la cottura il ripieno fuoriesca. Spennellare interamente il tacchino con un condimento fatto con olio, sale, pepe e odori tritati. Ricoprire poi il tacchino con fette di bacon che daranno alla carne più sapore e una gustosa glassatura. Cuocere in forno a 200/220° per circa 10 ore (approssimativamente 1h di cottura per ciascun kg di peso).

ringraziamento5_cranberrysauceSalsa di cranberry
Il tacchino non è completo senza la sua salsina di mirtilli rossi: anche se questo frutto da noi è difficile da reperire fresco. Se ci riuscite, potete preparare la marmellatina che andrà sulla carne seguendo la ricetta, altrimenti potete optare per una marmellata di cranberry confezionata.

Ingredienti: 500 g di mirtili rossi, 500 g di zucchero

Mettere sul fuoco i cranberries lavati e interi, unire lo zucchero e lasciar cuocere per circa 20 minuti finchè la marmellata non si sarà formata.

ringraziamento4_patatedolciPurè di patate dolci
Il purè di patate dolci è un contorno gustoso e diverso dal solito, preparato con le patate americane, una varietà poco usata nella nostra tradizione culinaria e che potete riconoscere dalla polpa di colore arancione acceso. Prepararlo è facile.

Ingredienti: 1 kg di patate dolci americane, 150 g di burro, 30 g di sale, noce moscata qb.

Pelare le patate, cuocerle a vapore, schiacciarle e mantecarle sul fuoco per pochi minuti con il burro, il sale e la noce moscata.

ringraziamento3A tutto mais: corn bread e pannocchie
Ad accompagnare il tacchino ci sono altre due preparazioni a base di mais. La prima sono le pannocchie arrostite, che si preparano semplicemente scottandole in acqua bollente e poi passandole al forno a gratinare con burro e, se gradito, un po’ di aglio.
L’altro è il corn bread: un pane che assomiglia a una torta con pochissimo zucchero, fatta appunto con farina di granoturco e lievitata con lievito chimico. Ecco come si prepara.

Ingredienti: 400 g di farina di mais, 600 g di farina 00, 20 g di lievito chimico per torte salate, 15 g di sale, 120 g di zucchero, 800 ml di latte, 400 g di uova, 200 di burro fuso.

Setacciare la farina 00 e la farina di mais in un recipiente con il lievito. aggiungere progressivamente tutti gli altri ingredienti liquidi: uova, latte, burro fuso. Dopo aver mescolato molto bene, stendere l’impasto in una teglia rettangolare precedentemente imburrata e infornare a 180° per circa 30/40minuti.

ringraziamento7_pumpkinpiePumpkin Pie (crostata di zucca)
Classico dessert del ringraziamento è la crostata di zucca. Gli ingredienti fondamentali sono un buon impasto di base, una specie di brisè senza zucchero, e una ricca crema di zucca che sia gustosa e speziata. Ecco come si prepara.

Ingredienti per l’mpasto: 300 g di farina, 150 g di burro, 100 ml di acqua ghiacciata, un pizzico di sale, un cucchiaio di zucchero.
Ingredienti per la crema di zucca: 800 g di zucca, 400 g di zucchero, 3 uova, noce moscata, vaniglia, cannella, chiodi di garofano e zenzero quanto basta.

Preparare l’impasto: in una terrina unire farina e sale, aggiungere lo zucchero e lavorare con una forchetta finché non si sarà formato un impasto bricioloso. Aggiungere l’acqua freddissima un po’ alla volta, fino a ottenere un impasto morbido ed elastico. Potrebbe non essere necessario aggiungere tutta l’acqua. Mettere l’impasto a riposare in frigo per circa un’oretta.
Cuocere la zucca a vapore, frullare la polpa e unire zucchero, uova e spezie. Una volta che l’impasto avrà riposato, rivestire in una teglia imburrata del diametro di 22-24 cm e lavorare i bordi creando delle onde. Riempire con la crema di zucca e infornare a 180 gradi per circa un’ora.

vanillabakery_cuocaArtemisiaeCristinaBernasconicontacchinoThanksgiving anche al ristorante
Il menu vi ispira ma non avete tempo per cucinare queste delizie? Nelle grandi città italiane diversi locali oggi offrono la cena del Ringraziamento, dando così a tutti l’opportunità di un tuffo nella cultura culinaria americana più autentica anche fuori casa. A Milano potete prenotare il vostro posto per la cena del Thanksgiving da Vanilla Bakery (via San Siro, fermata Buonarroti), da California Bakery (in tutti i locali della città) o da Vintage Bakery (via Thaon di Revel, zona Isola), che consente anche di ordinare l’intero menu per il take away.
A Napoli c’è Birdy’s Bakery (via Belledonne a Chiaia). A Roma il Ringraziamento si festeggia da Bakery House (corso Trieste), Vivi Bistrot (via Vitellia) e Hard Rock Cafè (via Veneto). Quest’ultimo organizza il Thanksgiving anche nei suoi locali di Firenze e Venezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Ricette Argomenti: , , , Data: 24-11-2015 10:52 AM


Lascia un Commento

*