Dieta giusta, menopausa serena

I consigli alimentari per prevenire i disturbi più classici, dalle vampate di calore all'osteoporosi, passando per l'insonnia.

ThinkstockPhotos-141574145Affrontare i disagi legati alla menopausa? Si può. E, come sempre, tutto comincia dalle abitudini alimentari. Una dieta equilibrata che privilegi alcuni cibi rispetto ad altri, può aiutare a combattere le vampate di calore, l’osteoporosi e il declino cognitivo. Sara Farnetti, medico internista e specialista in nutrizione clinica, nel corso di un incontro dedicato al tema e organizzato a Expo 2015, ha spiegato quali indicazioni devono seguire le donne in menopausa.

ThinkstockPhotos-153517627CONTRO L’OSTEOPOROSI
Frutta e verdura verde e gialla sono alla base della dieta da menopausa. Una delle prime patologie contro cui bisogna correre ai ripari è l’osteoporosi. Per prevenirla, sono fondamentali le proteine, le vitamine e i minerali. Spazio dunque a uva, kiwi, arance, carote, peperoni, broccoli e uova. Alimenti che, però, senza la vitamina E dell’olio extravergine non rendono davvero al massimo.

ThinkstockPhotos-518379143ALLEATI OMEGA 3
Altri due seri problemi che potrebbero manifestarsi nel corso della menopausa sono il declino cognitivo e le malattie cardiovascolari. Gli acidi grassi essenziali della serie omega 3, che si trovano nel pesce e nelle noci, ad esempio, da questo punto di vista sono un vero toccasana, così come i grassi vegetali monoinsaturi. Da evitare, invece, gli alimenti ad elevato carico glicemico.

ThinkstockPhotos-467625042VAMPATE? NO GRAZIE
Come evitare, o quantomeno mitigare, le famigerate vampate di calore? Innanzitutto evitando di assumere sostanze stimolanti sul far della sera, anche perché potrebbero causare problemi d’insonnia. Il segreto sta nel mangiare cibi ricchi di antiossidanti e fitoestrogeni, come broccoli, cipolle, aglio, rosmarino, legumi e salvia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Cibi amici, Mangiar sano Argomenti: , , , , Data: 09-07-2015 04:57 PM


Lascia un Commento

*