Alimentazione

Combatti l'osteoporosi nel piatto

I sali di potassio contenuti in frutta e verdura migliorano la salute dell'apparato scheletrico.
Frutta e verdura in abbondanza.

Frutta e verdura contengono sali di potassio che svolgono un ruolo importante nel migliorare la salute delle ossa.

Prevenire l’osteoporosi? Basta mangiare più frutta e verdura. Perchè, come dimostrato da uno studio condotto presso l’Università di Surrey, i sali di potassio contenuti in questi alimenti svolgono un ruolo fondamentale nel migliorare la salute dell’apparato scheletrico. Insomma rafforzano le ossa. Grazie alla loro azione alcalina, riducono infatti il riassorbimento osseo, ovvero il processo mediante il quale l’osso, progressivamente con il passare degli anni, si disgrega, favorendo fragilità e fratture. La malattia debilitante, che colpisce quasi 200 milioni di persone in tutto il mondo, in Italia provoca, ogni anno, 100-110 mila fratture di polso e 60-70 mila di femore.

OCCHIO ALLA DIETA
Lo studio, pubblicato sulla rivista Osteoporosis International, mostra che un’elevata assunzione di sali di potassio, in particolare bicarbonato e citrato, o acido citrico, riduce significativamente l’escrezione di calcio e acido nelle urine. «Questo significa che l’acido in eccesso viene neutralizzato mentre il minerale osseo è conservato», ha commentato l’autrice principale della ricerca, Helen Lambert. «Gli acidi in eccesso nel corpo sono il risultato di una dieta occidentale ricca di proteine animali e cereali, che rende le ossa deboli e a rischio fratture», ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Cibi amici, Diete, Mangiar sano Argomenti: , , Data: 15-01-2015 12:43 PM


Lascia un Commento

*