Sorprese

La rivincita delle polpette

di Valeria Volponi
Da cibo povero a protagonista di ristoranti a tema. Tre indirizzi in tutta Italia da non perdere.
The Meatball Family, il ristorante a tema "polpette" aperto da Diego Abatantuono a Milano.

The Meatball Family, il ristorante a tema “polpette” aperto da Diego Abatantuono a Milano.

La polpetta ha avuto la sua rivincita. Altro che regina del ricilo da cui stare alla larga nei ristoranti o  casa di amici. E anche se l’Artusi, nel 1891, scriveva: «Non crediate che io abbia la pretensione d’insegnarvi a far le polpette. Questo è un piatto che tutti  sanno fare cominciando dal ciuco, il quale fu forse il primo a darne il modello al genere umano» (La scienza in cucina e l’Arte di mangiar bene), oggi la polpetta ha una sua dignità.
E ha acquisito lo status di alimento buono, sano e flessibile. Tanto che anche i ristoratori l’hanno messa al centro di menu e intere proposte tematiche. Oggi, mangiare polpette, è quanto di più glamour si possa fare.

L’ESPERIMENTO DI DIEGO
A fiutare la tendenza è stato anche Diego Abatantuono, attore e scrittore, che a fine ottobre a inaugurato in zona Navigli il primo ristorante tematico dedicato alle polpette: The Meatball Family. Qui se ne trovano di tutti i tipi, abbinate a birre artigianali e proposte in tre versioni: take away, al Meatball Express, seduti per un consumo più lento nella zona Meatball Gourmet, o in modalità degustazione al Meatball Tasting.
Le ricette della chef Libera Roberta Massa, che ha utilizza carne, pesce, formaggi e verdure, spaziano dalle più tradizionali alle più creative, come Le Polpette di Apicio, il re delle tavole dell’antica Roma, vissuto nel I secolo d.C., preparate con calamari, pane, peperoncino, formaggio e prezzemolo. Spazio anche alla creatività nella presentazione: Biliardo contiene un piccolo tavolo verde con le polpette usate come palline e i grissini come stecche, Basket è fatto da cinque ginger carrots, un letto di rosti e un bicchiere, che creano un piccolo campo da basket. Impossibile pensare di presentarsi al ristorante senza prenotare: ci sono attese di un paio di settimane.
DOVE: Meatball Family, via Vigevano 20, Milano, 02.4547 1809.

Polpette e crescentine. Ristorante bolognese dove si gustano con lo gnocco fritto.

Polpette e crescentine. Ristorante bolognese dove si gustano con lo gnocco fritto.

A BOLOGNA CON GNOCCO FRITTO
Anche Bologna ha il suo tempio della polpetta. Si chiama Polpette e Crescentine e ha un menu tutto improntato alla tradizione, fatto di tortellini e pasta fresca, dove ha inserito diverse varianti di polpette: fritte con patate grosse, in umido con piselli, al vino bianco con patate, di mora romagnola al sugo, e di melanzane, per chi è vegetariano.
Da accompagnare, rigorosamente, con le crescentine, versione locale dello gnocco fritto.
DOVE: Polpette e Crescentine, via dei Fornaciai 9/3, Bologna, 051.320605.

LA POLPETTERIA  DELLA MAMMA
Nel centro storico di Catania, invece, è diventato un punto di riferimento fisso della movida locale, La Polpetteria, locale aperto dai giovani chef Gianluca e Igor, che spiegano: «Nella cucina italiana, la mamma è maestra nel preparare le polpette, che sono anche un piatto tipico della nostra cucina. Per questo abbiamo pensato a un’offerta tematica».
Il menu offre 45 tipi di polpette diverse, dalle dolci alle salate: con scamorza e mentuccia, di zucca con ricotta fresca, di baccalà su letto di fave. Ed è sempre pieno. Grazie anche a una politica di promozione sui social molto attiva – hanno inventato l’hastag #polpetteria – e al progetto di espandere la rete in franchising.
DOVE: La Polpetteria,Via Santa Filomena 48, Catania. 095.715 9433.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Una risposta a “La rivincita delle polpette”

  1. roberto scrive:

    Alimentazione e nutrizione sono due cose completamente diverse. L’alimentazione è un atto cosciente, consapevole, di scelta di cibo per introdurre elementi che ci diano energia cioè calorie. La nutrizione è un atto non cosciente, è la presenza nei cibi di quei principi attivi che sono: vitamine, minerali, antiossidanti, enzimi e altro ancora, che sono fondamentali per l’efficacia biologica di un cibo e diretti responsabili del corretto funzionamento dell’organismo. Molte persone si alimentano e non si nutrono come si dovrebbe. C’è bisogno di capire come ottenere sufficienti calorie per avere energia ma anche come far si che gli alimenti vadano a nutrire le nostre cellule, per sapere come nutrirsi efficacemente il modo c’è scarica gratuitamente il report: http://www.benessereunico.com

Lascia un Commento

*