BENESSERE

Una vita gluten free

di Francesca D'Elia
Dai locali più cool senza glutine ai corsi di cucina dedicati. L'Italia va incontro ai celiaci. E ai loro bisogni.

Gluten free. In Italia aumenta il numero di celiaci e così si adegua anche l’offerta, sempre più ricca e attenta.

Dopo anni in cui trovare prodotti ad hoc sembrava una impresa, i celiaci vivono finalmente la loro epoca d’oro.
Lo slogan gluten free ha invaso gli scaffali dei supermercati; i ristoranti e i prodotti senza glutine hanno subito una impennata di consumi e i commercianti e gestori di negozi sono sempre più attenti alle intolleranze alimentari proponendo ai propri clienti una vasta offerta che possa soddisfare anche i palati più difficili. Si presta cura e dedizione alla scelta di qualsiasi alimento: dai prodotti confezionati ai beni di consumo freschi perché il benessere e la salute a tavola è diventata una esigenza per molti italiani.
MALATTIA AUTOIMMUNE
La celiachia è una malattia autoimmune dell’intestino tenue causata da una reazione alla gliadina, una proteina del glutine presente nel grano e da proteine ​​simili che si trovano nelle tribù di Triticeae, che comprendono altri cereali comuni, quali orzo e segala. L’esposizione alla gliadina causa una reazione infiammatoria che interferisce con l’assorbimento delle sostanze nutritive.
BOOM DI CELIACI
Una malattia sempre più diffusa in Italia: basti pensare che nel nostro Paese sono stati diagnosticati 135.800 celiaci contro i 600 mila attesi. Questi numeri si sommano alla scoperta che la celiachia è «la più frequente intolleranza alimentare a livello mondiale». E così crescono, sempre più, in parallelo, iniziative per sensibilizzare all’universo del gluten free.
SHOW COOKING
Si va da Gluten Free Expo 2013, prima rassegna a livello europeo esclusivamente e interamente dedicata all’alimentazione senza glutine, che ha anche ricevuto il patrocinio dell’Expo Milano 2015, a veri e propri show cooking aperti al pubblico con cuochi famosi, come Francesco Favorito Marco Scaglione e Emanuela Ghinazzi, che sveleranno i segreti della cucina senza glutine. Spazio anche ai bambini, con i junior lab, laboratori per i più piccoli, dai 6 ai 12 anni, dove potranno divertirsi a cucinare ricette speciali.
PER TUTTI I GUSTI
E per chi non potesse partecipare all’evento, LetteraDonna.it ha selezionato per celiaci o semplicemente food lover alcuni dei locali gluten free più innovativi e sperimentali d’Italia. Dai concept store alle pasticcerie senza glutine: c’è spazio per qualsiasi tipo di offerta. Per riscoprire il piacere di mangiare senza limitazioni, dal dolce al salato.

Milano. Out of Gluten, in via San Michele del Carso, 13. Nasce a Milano il primo concept store pensato per celiaci e intolleranti. Accanto alla vendita di prodotti confezionati senza glutine, infatti, vi sono varie proposte di prodotti freschi da forno e di gastronomia. Il negozio,  a Milano, è fondato dalla società NoiTre srl, sensibile al tema dato che una dei tre soci ha scoperto all’età di 38 anni di essere ciliaca.
Bologna. Kasi, via Giovanni Brugnoli, 8. Kasi è un laboratorio Gluten free Kasi che nasce dall’idea di Katia e Silvia, due colleghe/amiche con un sogno comune aprire un attività in proprio dove realizzare un posto bello, familiare e ben fornito dove fare la spesa. Preparatevi a una vasta offerta gluten free: dal pane alle focacce, dai dolci alle torte salate e alla pasta fresca.
Palermo. Aurora del Buon Gelato, P. T. Natale, 66. Gelateria attenta al tema gluten free, che, oltre a essere specializzata nella produzione di gelato artigianale, funge anche da cioccolateria e caffetteria. Paradiso per il palato, offre brioche, cornetti, deliziosi waffel, crepes insaporite con il gelato artigianale per celiaci, ma anche intolleranti al lattosio e diabetici.
Roma. Biamonti Lounge bar, in via Biamonti 12. Un locale fashion gluten free che propone non solo un menù serale esclusivamente senza glutine, anche take away, ma anche un happy hour, con aperitivo sempre a misura di celiaco. Perché anche spizzicare tra una chiacchiera e l’altra tra amici deve essere un piacere e non una sofferenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Intolleranze Argomenti: , , , , Data: 18-11-2013 03:19 PM


Lascia un Commento

*