Nuove occasioni di consumo

Il lato goloso dello yogurt

di Elisa Pavan
L’alimento sano per eccellenza ora punta al palato. Il parere della nutrizionista Flavia Bernini.

Fresco, cremoso, sano: siamo abituati a vedere sempre così lo yogurt, derivato del latte tanto benefico e versatile che si può mangiare a colazione, come snack o anche per un pranzo veloce fuori casa. Oggi, però, lo yogurt indossa una veste «peccaminosa» e diventa un vero piacere da concedersi: sul mercato infatti si moltiplicano le linee golose, nei gusti e nelle consistenze. Attenzione, però, al contenuto di zuccheri.

Lo yogurt. Buono, sano e nelle nuove versioni, anche "peccaminoso". Da dessert.

Lo yogurt. Buono, sano e nelle nuove versioni, anche “peccaminoso”. Da dessert.

UN TOCCASANA PER L’INTESTINO
«Lo yogurt è un alimento nutraceutico», spiega a Letteradonna.it Flavia Bernini, biologa nutrizionista, «cioè ha un comprovato effetto benefico sull’organismo grazie ai fermenti probiotici, che rafforzano la flora batterica dell’intestino, avendo un effetto disinfiammatorio. E con i ritmi frenetici della vita moderna ne abbiamo bisogno!»

BILANCIATO E POVERO IN LATTOSIO
Inoltre lo yogurt è «bilanciato a livello nutrizionale», prosegue Bernini, «e ricco di calcio, potassio, magnesio e fosforo. Questo lo rende perfetto anche all’interno di una dieta dimagrante e in ogni regime alimentare sano e attento».
A differenza degli altri derivati del latte, inoltre, lo yogurt «contiene una percentuale bassissima di lattosio ed è quindi digeribile anche per chi non va troppo d’accordo con i latticini».
Districarsi tra le tante scelte a disposizione sullo scaffale del supermercato non è semplice: «La scelta migliore è lo yogurt bianco, a cui aggiungere al momento un cucchiaino di fruttosio o della marmellata senza zucchero oppure della frutta fresca. Da solo è perfetto per colazione e come merenda, ma la data la sua capacità saziante, con l’aggiunta di una bella porzione di frutta fresca di stagione, può diventare una soluzione per un pasto veloce e completo, facile da comporre anche se ci troviamo fuori casa».

Yogurt. Ideale accompagnarlo con cereali o frutta fresca.

Yogurt. Ideale accompagnarlo con cereali o frutta fresca.

PIÙ GOLOSO SI FA TRASGRESSIONE
Fa bene, quindi. Ma può anche essere decisamente goloso e trasgressivo: sul mercato nascono nuove linee che puntano a soddisfare il palato prima della salute. Il primo a cavalcare l’onda dello yogurt come piacere è stato Muller, poi è stata la volta dei gusti golosi di Yomo e ora anche Danone lancia la sua linea Arte dello Yogurt, un prodotto cremoso in coppetta tonda. Questi yogurt cremosi, zuccherati o con l’aggiunta di preparati di frutta, caffè o cioccolato «sono da considerare una piccola trasgressione, da consumare con moderazione, anche se certamente sempre più sani di una panna cotta», afferma la nutrizionista Bernini. I mix di yogurt cremoso e cereali, croccantini o cioccolatini, poi «sono davvero molto ricchi. Meglio scegliere l’abbinata con i cereali e, se vogliamo concederceli, è preferibile inserirli nell’alimentazione della giornata come sostituti del pranzo».

ALLEATO IN CUCINA
Lo yogurt è anche un alleato per cucinare, un ottimo sostituto del burro nelle torte e di panna o maionese come salsa di accompagnamento. «Basta un po’ di sale e qualche spezia per trasformare lo yogurt bianco, in particolare quello greco che essendo colato è più cremoso, in salse gustose per pesce o carne e, accompagnati da verdure, anche per la pasta», conclude Bernini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Cibi amici, Mangiar sano Argomenti: , , , , Data: 12-11-2013 06:24 PM


Una risposta a “Il lato goloso dello yogurt”

  1. bruno tinti scrive:

    Salve, è possibile avere l’autorizzazione per inserire la bella immagine dei tre vasetti di yogurt, presente sul vostro sito, in un testo di biologia e biotecnologia (capitolo alimenti fermentati)destinato alla scuola secondaria superiore?

    Testo: Biologia Microbiologia e Biotecnologie
    Editore: Piccin Nuova Libraria Padova
    Nella didascalia sarà indicata la fonte dell’immagine secondo le vostre indicazioni.

    Testi gia pubblicati con con lo stesso editore: Microbiologia con esercitazioni di laboratorio
    Biochimica e biologia molecolare.
    Confidando sulla vostra disponibilità ringrazio e invio i più cordiali saluti

    Bruno Tinti.

Lascia un Commento

*