TENDENZE

Gelato, evoluzione gourmand

di Elisa Pavan
Il dessert si fa chic, in versione finger food. In bicchierini o su stecco.
La tendenza in fatto di gelati vuole lo stecco nei gusti più originali, come quelli di Stecconatura.

La tendenza in fatto di gelati vuole lo stecco nei gusti più originali, come quelli di Stecconatura.

Settembre è arrivato, portandosi via le vacanze: si torna in città e si riprende a lavorare, accompagnati da un po’ di holiday blues, che non è un pezzo di B.B. King, ma quella sensazione di insofferenza e apatia che ci coglie dopo le ferie. Come combatterla? Dato che è ancora estate possiamo consolarci con un fresco gelato.
SEI CHILI A TESTA
Cremoso e goloso, in mille gusti diversi, gli italiani ne consumano circa 6 chili a testa ogni anno (dato IGI- Eurisko). Ma oltre ai classici coni e coppette, il trend oggi è la monoporzione, che consente di rivisitare questo sfizio freddo in chiave trendy e stupire i bambini all’ora di merenda o gli ospiti con un insolito dopo cena.
IL GELATO SI FA GOURMAND
A Porto Cervo, all’interno del Prestige Village by Harrods, l’Atelier del gelato di Marcello Muntoni offre un servizio di catering chiamato Finger Ice, una degustazione di sorbetti e gelati per raffrescare gli ospiti del villaggio. I sorbetti e i gelati spaziano da gusti classici a gelati salati gastronomici, come foie gras, champagne, albicocca e rosmarino, mango indiano e banana, mirto sardo e persino caviale. Tutti sono presentati i bicchierini come eleganti e scenografici finger food.
DOLCEZZA SU STECCO
Lontani i tempi in cui esisteva solo il classico cremino alla panna ricoperto da sottile cioccolato, oggi lo stecco è trendy più che mai. Le gelaterie artigianali puntano sempre più sui bicchierini monoporzione, come quelli proposti da Officine del gelato a Milano e golosi gelati su bastoncino, non solo alla frutta ma anche alle creme. Esistono  addirittura delle catene di gelaterie artigianali “su stecco”. Stickhouse, per esempio, punta tutto sui gelati da passeggio: il progetto, partito da Torino, conta oggi 59 gelaterie tra l’Italia, tra cui Milano, Bologna, Firenze e Venezia, e l’estero, dalla Spagna alla Germania, dalla Cina al Qatar. Format simile per SteccoNatura, che conta cinque gelaterie sparse per la Sicilia: i punti forte sono gli ingredienti provenienti da Presìdi Slow Food e da certificazione IGP e DOP e gli stecchi in faggio (anziché la meno resistente betulla). Steccolecco è invece una gelateria nel cuore di Roma: anche qui vincono i gelati in formato on the go, preparati con ricette antiche ma proposti con un’immagine nuova.
ANCHE AL SUPERMERCATO
A livello industriale si moltiplicano le edizioni limitate sempre più originali, come le ultime proposte da Magnum Algida, i 5 kisses, che comprendono i gusti torta di mele, meringa ai frutti rossi e tiramisù. E per chi ha la passione della cucina, è facile preparare gli stecchi anche in casa: bastano uno stampo in silicone, qualche bastoncino da ghiacciolo o plastica e le giuste materie prime: gelato alla panna, frutta, cioccolato, frutta secca e tanta fantasia.
COOKIES, LA MERENDA È SERVITA
Da sempre i preferiti dai bambini, i biscotti gelato sono veloci e sfiziosi. Con una scatola di biscotti tipo Digestive, del gelato al gusto fiordilatte, gocce di cioccolato, granella e zuccherini, in cinque minuti potrete creare una merenda perfetta, equilibrata e gustosa, per i vostri piccoli golosi. Togliete dal freezer il gelato e lasciatelo ammorbidire per cinque minuti. Dopodiché prendete un biscotto, ricavate una bella pallina di gelato con un porzionatore e posizionatela al centro del biscotto. Se necessario aggiungete altro gelato, prendete un secondo biscotto, premete con cautela per evitare di rompere i biscotti e chiudete a panino. Se il gelato esce ai bordi, togliete l’eccesso con l’aiuto di con un coltello. Immergete i bordi di gelato in gocce di cioccolato da un lato e nella granella di nocciole o zuccherini colorati dall’altro e sfamate i più piccoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Gallery, Gourmand, Ricette Argomenti: , , , Data: 05-09-2013 05:40 AM


Lascia un Commento

*