RICERCA USA

A dieta con le spezie

di Francesca D'Elia
Dal peperoncino allo zenzero. Per insapore i piatti. E fare pace con la bilancia.
Spezie.

Spezie. Le spezie, oltre a essere saporite, aiutano anche a perdere peso. Lo dimostra uno studio dei ricercatori dell’Università del Colorado condotto su 150 persone in sovrappeso. (Thinkstock)

Peperoncino, zenzero, pepe e cumino: le spezie hanno una varietà infinita, e dall’antichità ai giorni nostri hanno la preziosa funzione di  insaporire piatti gourmand di tutte le tradizioni culinarie. Non tutti sanno però che oltre a far felici il palato, le spezie colorate e saporite aiutano anche la bilancia, tanto da essere spesso inserite da dietologi ed esperti alimentari in programmi di remise en forme.
PIÙ IN FORMA CON LE SPEZIE
A dimostrarlo i ricercatori dell’Università del Colorado che hanno presentato durante il Congresso annuale dell’Insititute of food technologists, uno studio condotto su 150 persone in sovrappeso. L’esperimento ha sottoposto ognuno di questi soggetti a tre tipi di diete: la prima di 610 calorie ad alto contenuto di grassi; la seconda di 396 calorie con pochi grassi; la terza uguale alla precedente ma corretta con spezie come origano, paprika e aglio.
BASSO CONTENUTO CALORICO
Lo studio ha rilevato, quindi, che i piatti a basso contenuto calorico e insaporiti con le spezie hanno incontrato maggior gradimento tra le persone che hanno partecipato alla ricerca. E non solo: coloro che hanno seguito la dieta più speziata hanno riscontrato maggiori risultati, portandola  a termine con successo.
NON RINUNCIARE AL GUSTO
Infine, ecco un piccolo trucco per avere risultati immediati sul girovita: sostituendo il sale con le spezie, non solo renderete i pasti più sfiziosi, ma potrete anche sbizzarrirvi con le vostre ricette detox senza perdere sapore. Per cui da oggi colorate i vostri piatti con le spezie: la vostra linea ne guadagnerà con gusto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Calorie, Gallery, Mangiar sano, Perdere peso Argomenti: , , , Data: 29-08-2013 09:14 AM


Lascia un Commento

*