FOOD & GLAM

PRIMAVERA, UN GUARDAROBA A CONFETTI

di Elisa Pavan

Un abito di Chloè per la prossima primavera.

Basta un poco di zucchero e il vestito si fa chic: le proposte moda della primavera tornano a sfoggiare i colori pastello dei fiori che sbocciano dopo un grigio inverno.
DALL’HAUTE COUTURE AL FAST FASHION
Rosa, azzurro, verde acqua, albicocca e giallino l’hanno fatta da padrone sulle passerelle dell’haute couture parigina, dove ruches simili a corolle e fini ricami di pizzo impreziosivano le creazioni da sogno di Valentino, Elie Saab, Maison Martin Margela, Chloé e Givenchy. Ma i colori pastello non sono solo appannaggio dell’alta moda e degli abiti da sera: entrano nei nostri armadi con giacche di pelle, abiti e cardigan e pantaloni colorati. Fornarina, per esempio, ha creato una linea Perfect Jeans declinata interamente nei toni più tenui della primavera, ma anche marchi del fast fashion come Zara e Mango puntano su maglie e pantaloni dai colori delicati.
LE STAR SCELGONO I CONFETTI
Le star hanno già abbracciato la tendenza dei colori pastello sui red carpet più prestigiosi. Dall’attrice Jennifer Lawrence, splendente in un lungo Dior Haute Couture rosa pallido per i British Academy Awards, alla cantante Katy Perry, che osa un Gucci dal taglio a sirena color verde acqua per la serata dei Grammy Awards. E persino la popstar Robbie Williams, nel video del suo singolo “Candy” sceglie un abito rosa come un bon bon per impersonare l’angelo custode pasticcione di una ragazza viziata.
IL ROSA ANCHE IN TAVOLA
Non resta che aspettare temperature più miti per mettere un po’ di rosa nella nostra vita. Per il momento, possiamo assaporarlo in pasticceria, scegliendo tra macarons, meringhe, cupcakes e dolcetti colorati. Qualche idea per prepararli in casa? Eccovi un paio di ricette semplici e veloci da realizzare per anticipare la primavera: i marsh mallows, soffici dolcetti di zucchero montato di origine americana (un must delle feste, da arrostire anche sul fuoco dei falò) e le più classiche meringhe.

MARSH MALLOWS
zucchero g 250
albumi g 100
colla di pesce g 30
glucosio (1 cucchiaio)
acqua di fiori d’arancio
colorante rosso per alimenti
olio di arachidi
fecola di patate
zucchero a velo
sale

In un pentolino portate fino a 118° C lo zucchero, insieme a un cucchiaio di glucosio (da acquistare nelle pasticcerie artigianali) e g 170 di acqua. Unite la colla di pesce sciolta in mezzo cucchiaio di acqua di fior d’arancio scaldata. Montate gli albumi e quando avranno preso coropo, incorporatelo zucchero caldo, versandolo a filo e continuando a montare. Aggiungete un cucchiaio di colorante. Versate il composto in uno stampo rettangolare a cerniera, unto d’olio e spolverizzato di fecola e zucchero a velo mescolati in parti uguali. Con il dorso di un cucchiaio pressate e livellate bene il composto nello stampo e spolverizzatelo con altra fecola e zucchero a velo. Tenete lo stampo al fresco per far essiccare il composto per almeno un’ora, quindi sformatelo, tagliatelo a strisce e poi a cubi (marsh mallow) da infilare su stecchini.

MERINGHETTE
3 albumi d’uovo
100 gr zucchero
100 gr zucchero a velo
colorante alimentare liquido (opzionale

Preriscaldate il forno a 90°. Mescolate i due zuccheri. Montate gli albumi per almeno 10 minuti e quando avranno preso coropo aggiungendo mano a mano i due zuccheri. Se volete le merighe colorate di rosa o azzurro, aggiungete un cucchiaino di colorante alimentare rosso o blu. Riempite una sac a poche e tagliare la punta: con movimento circolare formate delle montagnette della dimensione di uu una teglia ricoperta di carta forno. Infornate per 1 ora e 30 minuti, in modalità ventilato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Mangiar sano Argomenti: , Data: 15-02-2013 10:24 AM


Lascia un Commento

*