SCELTE

Vegano è bello e cool

di Elisa Pavan
Stop a tutti i prodotti di origine animale. Questa dieta piace sempre di più agli italiani. E ai vip.
L'hummus con verdure è un piatto molto apprezzato dai vegani.

L'hummus con verdure è un piatto molto apprezzato dai vegani.

Si definiscono vegani. E secondo il rapporto Eurispes 2011, in Italia sono il 6,7% della popolazione (compresi i vegetariani). Ma cosa significa fare questa scelta e cosa comporta nella vita di tutti i giorni? Per vegano si intende comunemente chi adotta una alimentazione priva di carne, pesce e ogni altro cibo di origine animale. In realtà il veganesimo, nato ufficialmente nel 1944 quando Donald Watson e Elsie Shrigley fondarono a Londra la Vegan Society, è una filosofia più ampia, che rifiuta lo sfruttamento degli animali per la realizzazione di prodotti di uso comune e si sposa quindi con l’impegno ecologista e animalista. I vegani più coerenti, insomma, non mettono solo al bando carne e pesce, uova, latticini e persino miele e pappa reale, ma anche scarpe, giacche e borse di pelle e cuoio, pellicce, lana, seta e tutti i prodotti testati sugli animali.
VIVA LEGUMI E CEREALI
Alleati per chi sceglie una dieta vegana sono le verdure di stagione, i legumi, come fagioli, ceci, fave e lenticchie, e alimenti proteici vegetali come tofu e seitan. A colazione il latte vaccino e lo yogurt sono rimpiazzati da latte vegetale di soja, riso o farro, e prodotti equivalenti allo yogurt. Nel consumo di cereali è bene variare il più possibile, aggiungendo ai classici pasta, riso e orzo anche cous cous di semola, kamut, tapioca, bulgur, quinoa, avena e segale. Consigliabile, anche, il consumo di té kukicha, tè verde giapponese con livelli di teina dieci volte inferiori al tè comune, che contiene molto ferro, vitamina E, vitamina A e calcio. Un aiuto per il calcio arriva anche da alcune acque minerali, mentre l’olio di semi di lino è un perfetto integratore di omega 3. Infine sì alla frutta secca, in particolare le mandorle, che sono ricche di potassio e aminoacidi.

Paola Maugeri: la conduttrice e deejay ha scritto un libro sulla sua scelta vegana (Sgp).

Paola Maugeri: la conduttrice e deejay ha scritto un libro sulla sua scelta vegana (Sgp).

UNA SPALLA PER RED RONNIE
In Italia vegani famosi sono Paola Maugeri, conduttrice e autrice del libro La mia vita a impatto zero, per la quale «l’alimentazione vegetariana è la vera rivoluzione pacifica del futuro». E ancora, il membro dei Pooh Red Canzian e il giornalista musicale e conduttore Red Ronnie.
Per Red Ronnie la svolta è arrivata nel 1990: «Avevo un dolore alla spalla che non guariva in nessun modo. Un giorno accompagnai Gianni Morandi in un centro di Forlì dove stava facendo curare sua madre», racconta a LetteraDonna.it, «Vedendo dei risultati su di lei, scelsi di farmi curare lì. I medici mi consigliarono di sospendere carne e latticini. All’inizio ero scettico, ma la spalla finalmente guarì. Già dopo un paio di mesi mi sentivo più energico e vitale: non sono più tornato alla vecchia dieta e qualche anno dopo, per motivi etici, ho abbandonato anche il pesce. Sono anni che non mi ammalo». Ma con l’alimentazione vegan non si corre il rischio di carenza di ferro e vitamine? «Questo è un luogo comune da sfatare», prosegue il giornalista, «la natura ci offre un’ampia varietà di frutta, cereali e verdure, alimenti ricchi e completi. Basta imparare a conoscerli e mangiarli: io penso di avere una dieta più varia della maggior parte degli onnivori. Alcuni, poi, credono che mangiare vegan significhi rinunciare al gusto: altro falso mito. Molti miei amici si sono convertiti a una dieta vegetariana o stanno prendendo in considerazione questa opzione dopo aver sperimentato la cucina di casa mia e quella dei ristoranti vegani che frequento. Uno fra tutti è Jovanotti, vegetariano ormai da anni».
UNA SCELTA DA STAR
Tra gli esponenti dello star system internazionale che si professano vegani ci sono la stilista Stella McCartney, che bandisce dai suoi capi  pelle e pelliccia, i musicisti canadesi Alanis Morisette e Bryan Adams, il deejay newyorkese Moby, attori come Olivia Wilde, Alicia Silverstone, Joaquin Phoenix, Woody Harrelson e Jessica Chastain. Questi ultimi sono stati recentemente insigniti del premio Peta per la “celebrità vegeteriana più sexy del 2012”. La Chastain, Oscar come attrice non protagonista per The Help, è vegetariana da quindici anni e vegana da cinque: «Per me essere vegani», ha detto, «significa vivere una vita in cui cerco di non contribuire alla crudeltà del mondo».
Olivia Wilde, attrice di Dr. House e vegetariana dall’adolescenza, ha recentemente abbracciato la via vegana: una scelta «non sempre facile e accessibile», ma che la fa «sentire meglio e apparire più bella». Ad aiutarla nel cammino è stata la collega Alicia Silverstone, ex it-girl degli Anni ’90, protagonista di teen movies e icona dei video più celebri degli Aerosmith. Oggi la Silverstone dispensa ricette, consigli e strategie per vivere una vita “gentile”, rispettando la natura e gli animali dal suo sito, The Kind Life.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Cibi amici, Mangiar sano Argomenti: , , Data: 07-11-2012 01:21 PM


Lascia un Commento

*